Il lavoro del Direttore delle Risorse Umane consiste nell’attuazione di programmi e politiche del personale e di gestire ogni aspetto che riguarda la formazione e sviluppo, la valutazione, la motivazione e le relazioni. 

Le principali responsabilità dell’HR Director sono la gestione:
  • della selezione del personale,
  • della valutazione delle prestazioni,
  • della compensation & benefits,
  • dello sviluppo organizzativo,
  • e della formazione.

La maggior parte dei direttori HR riferisce al CFO, al board o all’amministratore delegato.

Doveri e responsabilità

  • Sviluppo di una cultura organizzativa orientata al dipendente e che enfatizza il miglioramento continuo, il lavoro di squadra, per ottenere alte prestazioni e qualità;
  • Assicurare la coerenza tra l’organizzazione aziendale e i regolamenti attuativi delle politiche del personale attraverso la definizione dei processi;
  • Monitorare e risolvere eventuali relazioni umane critiche, la motivazione dei dipendenti, le prestazioni e i bisogni dei vari settori aziendali;
  • Garantire l’aggiornamento della definizione delle posizioni in funzione degli obiettivi strategici aziendali;
  • Sviluppare strategie per l’assunzione di personale in linea con i fabbisogni aziendali;
  • Creazione di piani di formazione e sviluppo;
  • Supervisionare la valutazione delle prestazioni in collaborazione con i responsabili di area;
  • Gestione del budget e dei costi del personale;
  • Creazione di piani di compensation e di welfare aziendale con lo scopo principale di motivare il personale e trattenere i best performers;
  • Gestione delle trattative con i sindacati e degli aspetti contrattuali e normativi;
  • Assicurare che ogni aspetto delle risorse umane incorpori la visione, i valori e la cultura dell’organizzazione.
  • Coordinare le funzioni che assicurano la gestione del rischio e la sicurezza sul lavoro;
  • Partecipare ai consigli di gestione al fine di sviluppare e discutere le politiche e i processi organizzativi.

Skills e specifiche del ruolo

  • Capacità di sviluppare programmi e politiche hr sulla base degli obiettivi aziendali;
  • Competenze nel creare report e documenti di controllo;
  • Capacità di leadership e di gestione di progetti;
  • Conoscenze di MS Word, PowerPoint, Excel, di software per la gestione delle risorse umane e di business intelligence;
  • Capacità di stabilire e mantenere relazioni di lavoro amichevoli con il personale;
  • Disponibilità a lavorare ore supplementari al fine di rispettare le scadenze strette su più progetti.

Formazione e Qualifiche

  • Laurea in Economia e Commercio, Giurisprudenza, Materie umanistiche, Ingegneria gestionale;
  • Master in Gestione delle Risorse Umane e Organizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.