Il grande capo è un film del 2006 diretto da Lars von Trier.

In Danimarca, una grande società di informatica sta per essere venduta ad un gruppo islandese. Il vero proprietario Ravn, però, non ha mai rivelato la sua identità, fingendo di essere un semplice rappresentante legale che opera per conto del fantomatico “grande capo”. Decide quindi di ingaggiare un attore, Kristoffer, affinché reciti la parte del grande capo e firmi per procura la cessione.

La firma del contratto, per vari motivi, viene rimandata e Kristoffer è costretto a recitare il ruolo del grande capo anche con i dipendenti e di accollarsi la responsabilità delle scelte più impopolari. La situazione, però, sfugge velocemente di mano a Ravn e Kristoffer. 

Lars von Trier mostra un mondo del lavoro composto da personaggi gretti, meschini e impauriti. E’ dal bisogno di essere accettati e dalla paura di Ravn di assumersi le responsabilità in quanto capo e proprietario dell’azienda, che si sviluppa la commedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *