La job description consiste nella descrizione analitica e formalizzata per iscritto delle principali caratteristiche di una posizione. La job description indica il nome della posizione, le sue finalità principali, la posizione in organigramma, le principali mansioni. In aggiunta può segnalare i metodi, le attrezzature utilizzate e le responsabilità legate al ruolo.

Può essere utilizzata per: 

  • La valutazione della posizione stessa
  • L’attività di selezione esterna ed interna (per es. il job posting)

La possibilità di ottenere una  job description accurata diventa più remota (e spesso superflua) in un contesto aziendale dinamico.
Inoltre, in collaborazione con la line, può essere definito il profilo della persona ideale. Ciò permette ai candidati di valutare la propria adeguatezza e ai selezionatori di operare con maggiore velocità e di evitare errori di valutazione (per es. il mirroring: la tendenza del selezionatore a scegliere i candidati che rispecchiano i suoi valori e la sua cultura).

Profilo professionale
Il profilo professionale è una job description decontestualizzata. Mentre la job description viene realizzata con riferimento a una determinata impresa, il profilo professionale costituisce un profilo ideale e generico di una determinata posizione lavorativa diffusa nel mondo produttivo. Il continuo cambiamento del mondo produttivo porta un costante oblio/creazione/trasformazione di profili professionali.
I profili professionali servono soprattutto per:

  • L’orientamento: l’operatore di orientamento invita i propri clienti a leggere profili professionali quando è necessario far loro approfondire la conoscenza del mondo delle professioni.
  • Mettere a punto corsi di formazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.