Nella stress interview le domande sono poste in modo diretto e intrusivo e con ritmo incalzante. L’intervistatore si aspetta dall’intervistato risposte precise in un contesto ben strutturato. 

La stress interview è utilizzata soprattutto per la selezione del personale commerciale con lo scopo di testare la resistenza in situazioni che provocano stress. Questo tipo di intervista solleva molti dubbi sia dal punto di vista diagnostico, sia etico-giuridico.

Prevede una serie di domande “a raffica” in modo diretto e intrusivo con lo scopo di creare disagio nel candidato.

Questo tipo di intervista può minare il contratto psicologico che solitamente si instaura tra la risorsa e l’azienda proprio in fase di colloquio.

Per questi motivi è consigliabile che lo stile di conduzione della stress interview sia utilizzato solo da persone esperte e solo quando è strettamente necessario.

Il video riprende uno sketch del famoso gruppo comico inglese Monty Phyton.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.